PASSATO

PRESENTE

PERCHÉ UN SITO IN ITALIANO?

Nel 2020 ho deciso di rifare il sito, da più di dieci anni esistente in sola lingua inglese. Per la prima volta in tanti anni, ho messo online un sito totalmente in italiano. Se prima, con il mio sito, desideravo entrare in contatto con altri ricercatori internazionali, ora voglio semplicemente rivolgermi a chiunque abbia voglia di leggermi. Dietro questo desiderio c’è il mio primo e forse più innocente sogno: restare in Italia.

LA SCUOLA NON È UN EDIFICIO

Un altro mio grande sogno sarebbe quello di contribuire a ideare e realizzare una nuova idea di scuola, che vada oltre i limiti che impongono le strutture scolastiche e la diffusa convinzione che la conoscenza sia data da un semplice accumulo di nozioni. Sogno una scuola in cui educazione e formazione permanente siano prioritarie rispetto all’istruzione, e in cui capacità di riflessione, pensiero reticolare e consapevolezza siano le basi di ogni forma di conoscenza.

FUTURO

MA NON FARMI RIDERE!

Tra tutte le forme di teatralità, credo che non ce ne sia una più comunicativa e di impatto emotivo di quella comica. Strappando sorrisi, un comico, può dire delle verità disarmanti, che spesso non abbiamo il coraggio di dire a noi stessi e persino di sentirci dire, se non proprio attraverso l’ironia. Per queste ragioni, un giorno, vorrei tanto scrivere un mio monologo ed esibirmi su un palco di stand-up comedy.

YOU REACH, I TEACH

Se potessi, giocherei a basket per tutta la vita. Naturalmente, purtroppo, realisticamente non potrò farlo. Potrei però non lasciare mai il gioco del basket, continuando a imparare da esso e magari anche a iniziare a utilizzarlo per insegnare qualcosa ai più giovani. Sogno, infatti, di diventare un giorno un allenatore di basket: mi piacerebbe trasmettere alle nuove generazioni la mia visione di questo gioco, del suo agonismo e del suo forte spirito di squadra.

CURRICULUM EUROPEO

CURRICULUM ACCADEMICO